Racconti erotici

Incontro gay al supermercato

by on

Sono sempre stato un ragazzo spigliato, amante della movida e della spensieratezza. Diciamo pure che da bambino vivevo come un bambino, da ragazzo vivevo ancora come un bambino e ora da adulto quale sono vivo di fatto come un ragazzo. In sostanza vivo sempre una generazione indietro rispetto alla mia, perché sono fatto così: sono uno che si fa pochi problemi e che ama vivere la vita, consapevole del fatto che alla fine è una sola e che in quanto tale va vissuta nel modo più intenso possibile.

I numeri erotici

by on

Ricordate quelle pubblicità un po’ osè sulle tv locali sul finire degli anni ’90? Quelli erano gli anni in cui iniziò la diffusione massiccia nel nostro paese delle tanto controverse linee erotiche a basso costo, che inizialmente vennero offerte su dei numeri con prefisso internazionale, successivamente passate sugli 144, 166 e 178 e infine trasferite in maniera definitiva sugli attuali numeri a valore aggiunto 899.

Storia di una voyeur tradita

by on

Quando per la prima volta beccai mio marito Enrico chiacchierare con tanto fervore in compagnia di quella donna, non so perché, ma non provai fastidio. Me ne stavo lì ferma a guardare quali fossero gli sguardi e gli atteggiamenti che si scambiavano, e quanto più passavano i minuti tanto più li vedevo sempre più complici. Mi stava forse tradendo? Probabile.